SPORTING ALTAMARCA, UN PROGETTO COMUNE PER CRESCERE

Sinergia, Progettualità, Ottimizzazione, Sviluppo e Crescita del Calcio a5 nell’Alto Trevigiano in poche parole un Progetto Comune per Crescere.

Ecco cosa lega e cosa ha spinto tre realtà importanti come Sporting Marca, Sporting Cavaso Possagno e Altamarca Montegroup ad unire le proprie forze per instaurare un progetto comune di sviluppo del calcio a5 nella zona dell’Alto Trevigiano che comprende oltre 20 comuni. Un percorso iniziato già un paio d’anni fa tra Sporting Cavaso Possagno e Sporting Marca, che ha visto l’aggiunta di una società Storica (since 1994) come l’Altamarca Montegroup.

“Unione d’intenti per crescere ancora ed arrivare ad ambire ad ulteriori risultati di prestigio” queste le parole del Presidente dello Sporting Cavaso Possagno Ceccato Andrea, “Un progetto a lunga scadenza per far emergere dai nostri paesi i Calcettisti del futuro” questo il pensiero di Montagner Gianfranco, che vanta gia’ un settore giovanile di una settantina di ragazzini, “Un nuovo vigore comune per far crescere questo sport nella nostra zona” le parole del Presidente dell’Altamarca Montegroup Giason Gianni, “insieme, possiamo farcela” questo il pensiero comune, “e diventare riferimento per il Calcio a 5 Trevigiano”, con una progettualità e organizzazione, con un progetto che copra tutte le fasce di età dai 6 anni in su, “vogliamo partire dalla scuola calcio ed arrivare ad una prima squadra fatta di nostri ragazzi, già da quest’anno partiamo con oltre 110 tesserati, ci auguriamo di arrivare già alla fine di quest’anno sportivo ad averne piu’ di 150”.

“Ci siamo dati un periodo di rodaggio organizzativo in questi tre mesi di lavoro quotidiano”, ci racconta Ceccato “per amalgamare le forze e le varie componenti umane delle tre compagini, societarie e non, ma il progetto e’ già comune, prova ne sia il cambio di nome dell’intera realtà che gia’ dal prossimo campionato si chiamerà Sporting Altamarca”, ma non si fermano qua i progetti, “l’obiettivo e’ quello di creare durante questa stagione i presupposti per diventare una sola grande Società, grazie anche al rapporto che ci lega ai Comuni del territorio e a numerosi Sponsor che in questi anni ci hanno permesso di primeggiare nel Calcio a5 Veneto”, ed essere in Pedemontana il bacino per tutti i giovani che si vogliono avvicinare al Calcio a 5, un progetto chiaro: “Unità d’intenti nel territorio della Marca”.

E per l’inizio della stagione cosa ci dobbiamo aspettare? “Iscriveremo tutte le categorie, dai primi calci alla prima squadra, tranne l’under 21 Nazionale” ci dice Montagner, “Prima squadra, che sara’ probabilmente un mix dei nostri migliori ragazzi, con un’occhio di riguardo a quelli che arrivano da casa nostra, ma con apertura anche a qualche ragazzo d’esperienza che arrivi da fuori, perchè il livello dei nostri ragazzi deve ancora crescere per poter competere a livelli superiori, ci arriveremo col tempo, l’importante e’ partire dal basso, investendo sugli allenatori e sui formatori fin da piccoli, proprio per questo già da quest’anno il nostro campo scuola, al quale si sono iscritti più di 50 ragazzini, è stato seguito e curato da uno staff di alto Livello e Professionalità, da allenatori con esperienza nazionale ed internazionale che stanno portando quel valore aggiunto che il nostro progetto vuole e deve avere”.

“Metterò a disposizione tutta la mia competenza e professionalità nell’ambiente e in federazione” dice Giason, “ collaboreremo insieme per far crescere questo sport in un territorio comune, che tutti amiamo”.

Nei prossimi giorni, vi saranno importanti risvolti sia nell’immagine societaria, che nell’organizzazione, nei collaboratori ed allenatori. Vi inviatiamo a seguirci nel nostro nuovo sito internet www.sporting altamarcac5.it e nella nostra nuova pagina face book.

Ufficio Stampa Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *