PRIMA SQUADRA: CI CREDE TROPPO TARDI, SCONFITTI DI MISURA DALLA FAVORITA VICINALIS!!!

Venerdì 2 Ottobre, 4 a 3 per gli ospiti del MITI VICINALIS contro lo SPORTING ALTAMARCA al PalaMaser nella prima giornata de Campionato Veneto della serie C1 2015/2016.

Non si ripete la magia di settimana scorsa, nella seconda sfida stagionale contro la corazzata Miti Vicinalis. Partita che inizia con un Vicinalis rabbioso, che vuole rifarsi della sconfitta inaspettata della settimana precedente e che da il tutto per tutto in campo. Lo Sporting comunque non ci sta e si difende e riparte con più azioni pericolose ma non riesce a segnare, cosa che invece riesce all’ottavo minuto al Vicinalis in un’azione abbastanza roccambolesca ma che si conclude con la marcatura di Zecchinello. I ragazzi di Zanella non demordono e provano innumerose azioni corali, ma senza avere fortuna sottoporta, al contrario in una ripartenza pericolasa del Vicinalis la palla finisce sul palo e ricade fuori area sui piedi del bomber Guidolin che in scivolata la insacca alle spalle di Commarella. Primo tempo che continua sulla stessa falsa riga con un gioco bellissimo da parte di entrambe le formazioni, una velocità di gioco superiore alla media della categoria, e tante belle azioni, da segnalare una clamorosa traversa del bomber Guidolin praticamente allo scadere del primo tempo.
Secondo tempo che inizia con una pressione asfissiante dei ragazzi del Vicinalis che temporaneamente non permettono di uscire dalla propria metà campo i ragazzi delle Sporting Altmarca, che porta ad alcuni sbagli della retroguardia che si fa infilare per ben due volte prima da Tela e poi da Gudolin che segna pure di testa, 4-0 e si pensa che la partita sia finita, almeno da parte dei ragazzi del Vicinalis. Sbagliano però i conti perchè i ragazzi di Zanella ci credono fino alla fine, sul 4-0 addirittura sbagliamo un rigore, ma poi per 15 minuti è solo musica dello Sporting Altamarca.
Entra De Zen e aumenta la fisicità e da man forte ad Ouddach e El Johari, segna prima Ait Cheik su azione personale, ne scarta due in fascia e di destro infila il portiere sul primo palo, segue De Zen con un goal pregevole e Checuz che con un po’ di complicità e un rimpallo sui difensori segna il 3-4.
Troppo tardi, gli arbitri fischiano la fine, e la partita si conclude con una sconfitta invece di un pareggio che ai punti sarebbe stato giusto. Sconfitta che deve far riflettere i ragazzi, la strada è quella giusta e se si gioca così per tutto il campionato le porte dei playoff potrebbero aprirsi. FORZA RAGAZZI, FORZA SPORTING ALTAMARCA!!!

SPORTING ALTAMARCA – MITI VICINALIS 3 – 4 (Pt. 0 – 2)

SPORTING ALTAMARCA: Comarella, Ouddach, Checuz, De Zen, Er Raji, Pozzobon, El Joari, G.Santi, Zandonà, Esposito, Malosso, Ait Cheikh. All. Simone Zanella.

MITI VICINALIS: Dal Bianco, Zanonni, Antoniol, Laino, Guidolin, Robson, Tela, Vecchione, Rovento, Zecchinello, Vidotto, Peruzza. All. Alessandro Peruzzet

MARCATORI:

1°Tp: 8’Zecchinello (V) – 26’Guidolin (V)

2°Tp: 3’Tela (V) – 13’Guidolin (V) – 19’ Ait Cheikh (S) – 23’ De Zen (S) – 32’ Checuz (S)

Mauro Bresolin
Addetto Comunicazione Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *