PRIMA SQUADRA: LA SCOSSA ARRIVA, VICENZA (2°) BATTUTTO E SALVEZZA RAGGIUNTA!!

Venerdì 27 Marzo, 4 a 1 al PalaMaser a favore dello SPORTING ALTAMARCA contro il VICENZA C5 nella dodicesima giornata di ritorno della serie C1 Veneta 2014/2015.

La giovanissima formazione dello Sporting Altamarca raggiunge matematicamente, con la vittoria per 4 a 1 ai danni del Vicenza C5, l’obbiettivo primario stagionale della salvezza senza passare dai play out.
Inizia forte lo Sporting che si rende subito pericoloso con Rosso e Malosso che vanno vicinissimi al vantaggio con due belle conclusioni. Al 6’ però è il Vicenza a passare con una conclusione stupenda dalla distanza di Dobrosavijevic che si insacca imparabilmente all’incrocio dei pali. Lo Sporting riparte a sviluppare il proprio gioco fatto di manovre pazienti alla ricerca della soluzione favorevole in fase offensiva e di pressing alto ed asfissiante in fase difensiva. La squadra di mister Rocha e proprio bella da vedere e le occasioni fioccano, con Er Raji, Malosso, Ait Cheikh, El Joari le più clamorose ma come è stata una costante per tutta questa stagione la palla non ne vuole sapere di entrare e come tutti sappiamo, in questo bellissimo gioco, alla fine lo scopo per vincere è quello di far si che la palla si depositi all’interno di quella struttura di 6 metri quadrati, chiamata porta. Il Vicenza cerca di abbassare i ritmi e di colpire con ripartenze e conclusioni sempre pericolose in particolare con il suo uomo di maggior classe Dobrosavijevic a cui questa sera manca la sponda del bomber Gancitano, fermo ai box per un turno di squalifica. Si va malgrado tutto al riposo con gli ospiti in vantaggio per 1 a 0.
Nell’intervallo Rocha non ha molto da dire ai suoi se non ribadire i soliti concetti, la squadra è viva, ritrovata dopo il passaggio a vuoto delle ultime due giornate dovuto ad un po’ di stanchezza mentale più che fisica. La prima metà della ripresa vede sempre i padroni di casa fare la partita con gli ospiti però sempre pronti a rendersi pericolosi; Er Raji, Checuz, Ait Cheikh, Alessandro Santi ci provano in tutti i modi, in alcune occasioni non ci sono spiegazioni logiche per cui la palla non voglia entrare in porta. Al 17’ la svolta, il bomber Er Raji calcia da posizione ravvicinata, il portiere ospite Borgo cerca di smanacciare in extremis ma l’arbitro ben piazzato non si fa ingannare e vede la palla che supera completamente la linea. A questo punto sale in cattedra la “classe operaia” dello Sporting Altamarca, a parte il gioiellino Rosso artefice anche questa sera della solita ottima prestazione soprattutto in fase difensiva, sono i vari Alessandro Santi, Esposito, Giovanni Santi ed El Joari le cui caratteristiche principali non sono la pura tecnica ma soprattutto la corsa, l’intelligenza tattica e la volontà, a trascinare la squadra. Al 20’ Alessandro Santi porta in vantaggio lo Sporting con un gran tiro e poi è Esposito sicuramente per tutta la stagione l’emblema di questa “classe operaia” con la sua corsa instancabile, la sua determinazione, le sue capacità difensive, la sua attenzione tattica che si fa trovare per due volte sul secondo palo ed insacca al 24’ con un colpo di “culo” e non metaforicamente, ed al 28’ di piede, in entrambi i casi su conclusioni di Rosso.
Finisce così per quattro ad uno a favore dello Sporting Altamarca una gara corretta e ben arbitrata che regala ai padroni di casa la serenità per poter già da domani iniziare a programmare la prossima stagione; un “in bocca al lupo” per il Vicenza che invece sta per iniziare l’avventura dei Play off con il secondo posto in classifica già matematicamente acquisito.

SPORTING ALTAMARCA – VICENZA C5 4 – 1 (Pt. 0 – 1 )

SPORTING ALTAMARCA: Comarella, Pozzobon, Checuz, Rosso, Er Raji, A.Santi, El Joari, G.Santi, Zandonà, Esposito, Malosso, Ait Cheikh. All. Sylvio Rocha.

VICENZA C5: Casarotto, Moscovo, Knezevic, Carone, Radisic, Novek, Dobrosavijevic, Borgo, Zuccon, Cristofari, Sarni, Bance. All. Walter Dal Santo.

MARCATORI:

1°Tp: 6’ Dobrosavijevic (V)

2°Tp: 17’ Er Raji (S) – 20’ A.Santi (S) – 24’ Esposito (S) – 28’Esposito (S)

Mauro Bresolin
Addetto Comunicazione Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *