PRIMA SQUADRA | CONTRO IL MACCAN ARRIVA LA TERZA VITTORIA!

Al Palamaser va in scena la quarta giornata di campionato, ma per entrambe le formazioni si tratta del 3° match visti i rinvii causa Covid della settimana precedente. Mister Serandrei, privo di Miraglia schiera Mattiola ed il rientrante Ouddach dall’inizio insieme a Ait Cheikh, El Johari e Rosso.

Pronti via ed il pallino del gioco si vede subito nelle mani dei padroni di casa, con gli ospiti che si affidano alle giocate e all’estro di Stendler. Sporting che però deve rincorrere con il vantaggio di Chavez su una ribattuta al 3° minuto. Lo Sporting però, con una manovra più lenta rispetta al match con il Verona sembra più superficiale del solito e fatica a trovare il pari, con Mattiola che nega a Stendler il gol personale. All’11° è Ait Cheikh però a rimettere il match in parità, il numero 10 si accentra e con un sinistro rasoterra supera Azzalin e fa gioire i molti telespettatori da casa. Lo Sporting cresce e sfiora il vantaggio con De Paoli sotto misura, ancora con Ait Cheikh su punizione battuta velocemente e con Baron servito splendidamente da Halimi. Ma negli ultimi secondi capitan Malosso e compagni allungano, 2-1 con Rosso che concretizza lo schema su angolo insaccando sul secondo palo e poi  quasi allo scadere con Halimi che sfrutta al meglio il triangolo con Baron per il 3-1 all’intervallo.

Nella ripresa il copione non cambia, al sesto arriva il 4-1 con un splendida giocata di Ait Cheikh che abbina velocità e tecnica servendo El Johari sul secondo palo per il poker. Ma il Maccan non molla, su disimpegno difensivo errato di De Paoli Stendler non perdona e trafigge Mattiola. Lo stesso De Paoli però si fa trovare pronto sul secondo palo sfruttando la percussione laterale di Ouddach. Halimi in contropiede con realizza il 5-2 sparando addosso ad Azzalin. Al 16′ un episodio dubbio, incertezze presente anche nella terna arbitrale, ma alla fine viene decretata una punizione a favore del Maccan per i presunti 4″ fischiati a Mattiola; dal calcio piazzato Stendler non perdona, 5-3. Il Maccan schiera il quinto di movimento, cercando il tutto per tutto, lo Sporting difende bene, ma nell’ultimo giro di orologio sempre il solito Stendler pesca Cocchetto sul secondo palo per il -1 a pochi secondi dalla fine. Lo Sporting però non molla, Ait Cheikh ai -5″ ruba palla a Stendler rischiando il fallo permettendo ad Halimi di involarsi in solitaria per chiudere il set sul 6-4 definitivo.

3 su 3 per mister Serandrei ed i suoi ragazzi che non mettono in campo la loro migliore prestazione, ma dimostrano di saper soffrire e di ottenere 3 punti fondamentali in una situazione difficile come quella che stiamo vivendo in cui non si sa mai se il sabato successivo si scenderà in campo; infatti è già in dubbio la sfida di sabato a Palmanova che ieri non è sceso in campo a Cornedo….

Sporting Altamarca vs Maccan Prata 6-4
SPORTING ALTAMARCA Mattiola e Bortolini (portieri), Ouddach, De Paoli, Malosso, Coppe, Ait Cheikh, Halimi, Baron, Rosso, El Johari, Casarin. All. Serandrei.
MACCAN PRATA Azzalin e Marchesin (portieri), Likrama, Zocchi, Zecchinello, Dedej, Owen, Chavez, Buriola, Štendler, Ayose, Marchesin. All. Sbisà.
Arbitri Zorzi di Reggio Emilia e Criscione di Bergamo al crono Suelotto di Bassano del Grappa.
Marcatori A 02’52’’ Chavez, a 11’30’’ Ait Cheikh, a 19’26’’ Rosso, a 19’50’’ Halimi; nella ripresa, a 05’21’’ El Johari, a 08’05’’ e 15’31’’ Štendler, a 08’46’’ De Paoli, a 19’15’’ Cocchetto, a 20’00 Halimi.
Note Ammoniti Štendler, Coppe, Malosso, El Johari.

Complimenti ragazzi! Forza Sporting Altamarca!

Ufficio Stampa Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *