PRIMA SQUADRA: IL PALAMASER E’ ANCORA UNA VOLTA UN TABU’!

Ancora una volta lo Sporting Altamarca non riesce a fare i primi punti tra le mura amiche, ancora una volta sono gli ospiti a portarsi a casa l’intera posta in palio; sono 5 le sconfitte consecutive tra campionato, Coppa Italia e Coppa Divisione sul parquet amico. Dopo la pausa lo Sporting ospita il Città di Mestre, formazione molto ambiziosa che mira a fare un campionato di vertice, allenati dall’esperto Frizziero.  Nella prima frazione i ragazzi di mister Donisi devono subito rincorrere gli avversari con un parziale di 3-0 che gli ospiti ottengono grazie a concretezza e freddezza sotto porta oltre a qualche incertezza difensiva dei nostri ragazzi in occasione di alcune delle reti ospiti. La partita si riapre grazie ad Ait Cheikh che risponde al tris firmato Bordignon-Gastaldello-Scotton con una conclusione fortunosa con tanto di deviazione che accende la speranza di poter rimettere le cose a posto, ma a 2’00 dall’intervallo arriva il poker ancora con Bordignon che con una punizione (dubbia per posizione) e non irresistibile riporta il Città di Mestre a +3  al riposo.

Nella ripresa mister Donisi, dopo aver spronato i suoi vede subito accorciare le distanze ancora con Ait Cheikh che sfrutta il lavoro di capitan Yabre in avanti per siglare la sua personale doppietta, ma il Città di Mestre non vuole far rientrare in partita i trevigiani e allunga con Franceschini. La partita diventa un possesso palla da parte dei nostri ragazzi, con un Mestre che aspetta e si difende bene, lasciando però a Nicolati la possibilità di siglare il tris biancoblù ed il classe 2001 non sbaglia andando sul secondo palo e siglando il suo primo gol in serie B. Lo Sporting continua a cercare il gol che riaprirebbe il match fino alla fine, ma il fortino di mister Frizziero non si scardina così facilmente seppur i nostri ragazzi in qualche occasione avrebbero potuto concretizzare. Vettore a poco più di tre minuti dalla fine chiude il match superando Kovacevic; la carta del quinto di movimento non porta nulla se non l’ennesima sconfitta stagionale tra le mura amiche, il Palamaser non sembra essere più quella roccaforte inespugnabile.

Ora altra pausa, momento per riordinare le idee, lavorare e rimettersi in carreggiata con la lunga e insidiosa trasferta di Laives contro l’Atesina, fanalino di coda che ha una partita in meno, ma che proprio con il Città di Mestre ha strappato il primo e unico punto stagionale.

FORZA RAGAZZI, RIALZIAMOCI, FORZA ALTAMARCA!

TABELLINO

Sporting Altamarca: Mattiola, Iglasias, Brancher, Toso, Er Raji, Malosso, Ait Cheikh, Kovacevic, Yabre, Nicolati, Bertollo, De Zen. All. Donisi

Città di Mestre: Azzalin, Tiozzo, Bordignon, Biancato, Franceschini, Laino, Vettore, Mazzon, Scotton, Camilla, Gastaldello, Zakouni. All. Frizziero

Marcatori: 2 Bordignon, Gastaldello, Scotton, Franceschini e Vettore per il Città di Mestre. 2 Ait Cheikh e Nicolati per lo Sporting Altamarca

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *