PRIMA SQUADRA: JOAO VICTOR BRANCHER ANCORA CON NOI!

Maser. Arrivato a Dicembre per portare la qualità e l’esperienza che mancava per il girone di ritorno, il giovane figlio d’arte Brancher ha sorpreso tutti andando oltre ad ogni più rosea aspettativa. Professionalità, esperienza e tanta duttilità che ha permesso a mister Donisi di avere una sicurezza in più per la seconda parte di stagione.                                                                       15 reti complessive tra campionato e coppa Italia in cui spiccano due momenti chiave: le tre reti messe assegno nelle Final Eight nei quarti e sbloccando la finale e soprattutto la tripletta a Murazze che ha decretato la matematica promozione in serie B, caricandosi la squadra sulle spalle. Originario di una famiglia che mastica pane e futsal non poteva che essere una conferma importante per lo Sporting Altamarca, il classe ’92 sarà uno dei punti di riferimento nel prossimo campionato di serie B..

 

“Sono felice di continuare l’avventura con questa società” le prime parole dell’italo brasiliano che continua “Cercherò di ripagare la fiducia del presidente dando il mio meglio in campo. Non vedo l’ora di cominciare la nuova stagione” 

“Giocatore che si è calato sin da subito nella nostra realtà, cosa non sempre facile per chi arriva in corso di stagione. Determinante il suo apporto in chiave promozione. Siamo felici di poter contare sulla sua professionalità anche il prossimo anno.” il pensiero del Ds Baccin

GRAZIE JOAO, UN GROSSO IN BOCCA AL LUPO E FORZA SPORTING ALTAMARCA

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *