PRIMA SQUADRA: LA QUALITA’ DI AIT CHEIKH ANCHE IN SERIE B!

Maser. Seconda conferma in prima squadra per la prossima stagione in serie B una delle più attese: Il talento e la qualità di Yousef Ait Cheikh! Il laterale classe 1996, autore di ben 79 reti nelle ultime 4 stagioni, sarà uno dei perni del progetto Altamarca in ambito nazionale; freschezza atletica, qualità e assist al servizio della squadra e di mister Donisi.                                              Yousef ha dimostrato negli anni una continua crescita sotto il profilo dei gol e mettendosi al servizio dei compagni imparando dai più esperti. Per lui numerosi successi anche a livello personale con numerose convocazioni nelle rappresentative venete e nella scorsa stagione le chiamate in Nazionale Under 21.

Quest’anno determinante per i gol 33 e i numerosi assist, ricevendo i complimenti delle platee della C1. I momenti chiave della sua stagione sono stati il bellissimo gol con il Verona nei quarti delle final eight, il gol che ha sbloccato il decisivo match di ritorno con il Padova e la tripletta contro lo Sporting Padova; giocatore completo che vista la giovane età cercherà la consacrazione personale (e del club) nel panorama nazionale.

“Ho scelto di rimanere allo Sporting Altamarca perchè la ritengo la migliore scelta per il mio futuro in quanto sarò vicino a casa e qui ho una famiglia che mi aiuta a crescere sempre di più” il classe 96′ poi prosegue “Giocare la serie B nella stessa società con cui l’ho conquistata quest’anno sarà ulteriore motivo per fare bene in ambito nazionale insieme allo staff tecnico e ai miei compagni, anche se sappiamo che non sarà per niente facile!”

“Giocatore che ha dimostrato grande attaccamento alla maglia, talento dalle indubbie qualità che ha ampi margini di miglioramento e sarà sicuramente un punto di riferimento per questa società e per la squadra che andrà ad affrontare il campionato di serie B” sintetizza mister Donisi.

UN GRAZIE YOUSEF PER CREDERE NEL NOSTRO PROGETTO! IN BOCCA AL LUPO

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *