FINAL EIGHT COPPA ITALIA – CONTRO LA FENICE, SFORTUNATI SOLO ALLA LOTTERIA DEI RIGORI

Ponzano Veneto (TV), Venerdì 4 gennaio 2014 ore 19.00 si è disputato il match dei quarti di finale di Coppa Italia – Veneto Final Eight 2013/14, tra Sporting Altamarca e Fenice che ha visto prevalere quest’ultimi solo ai rigori.

Sporting Altamarca decimato dagli infortuni e dalle squalifiche cerca di contenere la più quotata Fenice, ci riesce a più riprese durante tutto il match anzi, è sempre la squadra di Rocha ad essere in vantaggio (Sp-F:1-0,1-1,2-1,2-2,3-2,3-3) per poi cadere solo ai rigori. Partita dalle mille emozioni, mai un minuto di tregua in un match giocato a viso aperto da entrambe le formazioni, che ha visto prevalere solo alla lotteria dei rigori i ragazzi dei Mister Pagana e Paglianti. Primo tempo con i ragazzi di Rocha sempre all’attacco, con un forte pressing che ha messo in difficoltà non poco i giovani veneziani, pressing che ha portato al vantaggio firmato da Er Raji con un bel diagonale. Non demordono i ragazzi della Fenice che al 15′ con Meo pareggiano, ma capitan Finato pena a risistemare le cose 3′ minuti dopo con un fendente che trafigge la porta di Piazzon, finale di tempo con 2 tiri liberi sbagliati dai ragazzi veneziani che pareggiano solo allo scadere con Tenderini.

Secondo tempo sui ritmi del primo, dove un capitan Finato in giornata non si fa pregare e al 1′ del secondo tempo su schema da fischio di inizio, la mette nel sette. Rimaniamo in vantaggio per gran parte del secondo tempo, rischiando qualche volta il pareggio ma anche in più occasioni anche il doppio vantaggio. Pareggio che arriva oltre la metà della ripresa sempre con Tenderini. Finale al cardiopalma, con ripartenze, pali e errori clamorosi che fissano il risultato finale sul 3-3.

La lotteria dei rigori va alla Fenice che porta a casa l’accesso alle semifinali. Ultima cosa di nota, in distinta erano presenti ben 18 under 21 su 24 giocatori, questo la dice lunga sul percorso che stanno facendo queste due società.

Formazioni:

Fenice C5: 3.Bassich Matteo (Cap) – 6.Saviolo Christoper – 21.Molin Massimiliano – 22.Marinello Mattia – 23.Mazzon Riccardo – 24.Gallina Andrea – 25.Ortolan Giacomo – 26.Azzoni Giacomo – 27.Hasaj Allmir – 29.Tenderini Alvise – 30.Meo Alessandro – 32.Piazzon Francesco (V.Cap) – All.Pagana Luigi

Sporting Altamarca: 3.Rossetto Marco (V.Cap) – 5.Finato Loris (Cap) – 7.Diko Dzaner – 10.Bounar El Mahdi – 21.Rizzi Nicola – 22.Tormena Mattia – 23.Callegaro Enrico – 24.Er Raji Nour Eddine – 25.Zandonà Davide – 26 El Johari Rafik – 27.Ouddach Hamza – 28.Draij Hamza – All.Rocha Valladao Sylvio Josè

 Reti: 9° Er Raji (S) – 15° Meo (F) – 18° Finato (S) – 20° Tenderini (F) – 21° Finato (S) -32° Tenderini (F)

Ammonizioni:   Bounar (S)

Espulsioni: Rocha (all. Sporting Altamarca)

 

Ecco la cronaca di Futsalyoung.com:

FENICE C5

vs.

SPORTING ALTAMARCA

 

8   –   6

(d.t.r.)

 

CRONACA LIVE:

 

TIRI DI RIGORE:

Mazzon: GOL

 

Saviolo: GOL

Er Raji: GOL

 

Ortolan: GOL (in porta subentra Rizzi)

Ouddach: GOL

 

Gallina: GOL

Bounar: GOL

 

Hasaj: GOL

Finato: Parato

 

 

Fine del secondo tempo, si andrà ai tiri di rigore, per la Fenice avvicendamento in porta, entra Molin

0’1″ Tendarini tenta il colpo del KO dopo i continui passaggi con il portiere di movimento senza fortuna

0’49” Pagana tenta la carta del portiere di movimento

1’10” Ouddach impegna Piazzon in un intervento salva-risultato in tuffo

1’36” ancora Finato che tira alto, stavolta dopo il tocco da fallo laterale

1’59” quinto fallo segnato alla Fenice. Sugli sviluppi del tiro di punizione, Finato mette direttamente a lato

2’05” ancora Tenderini a fil di palo dopo uno scambio con Gallina

2’13” Gallina prova la conclusione dai dieci metri: fuori

2’40” miracolo di Piazzon in uscita che salva su Er Raji

3’17” Tenderini controlla una palla alta, poi a tu per tu con Tormena mette fuori

3’29” Finato passa tra due aversari e scocca il tiro da dentro l’area, la sua conclusione è sul fondo

4’06” time out chiesto dalla Fenice per preparare uno schema sulla punizione dal limite, schema che si è subito spento

4’06” viene allontanato dall’arbitro l’allenatore dello Sporting Altamarca per proteste contro la decisione dell’arbitro che ha assegnato una punizione dal limite alla Fenice per il conteggio dei secondi al portiere trevigiano

4’34” Tenderini centra il palo da 10 centimetri dopo l’imbucata di Mazzon

5’49” Azzoni imbuca sul secondo palo ma Mazzon è troppo indietro per arrivarci

6’24” Rossetto tenta di scappare ma Saviolo lo ferma con ogni mezzo

Time out chiesto dallo Sporting Altamarca

8’12” Gol di Tenderini su imbucata di Bassich, nuovo pareggio

9’03” Meo toglie le ragnatele dall’esterno del palo trevigiano con una rasoiata diagonale

9’46” Bassich pasticcia davanti alla propria area e regala il pallone a Finato che tenta il tiro a botta sicura, ma lo stesso Bassich ci mette una pezza e salva a pochi centimetri dalla linea di porta

10’43” parata bassa di Tormena che salva il risultato, sul corner successivo, nuovo miracolo del portiere delo Sporting che nega a Tenderini la gioia del gol

11’00” tiro di Finato da azione d’angolo, la palla rimbalza tra la selva di gambe in area e esce di poco

11’31” punizione dal limite per la Fenice, sulla palla Gallina che prova lo schema, ma la palla viene respinta

11’52” dialogo Hasaj-Azzoni con quest’ultimo che fa prendere un bel tremotto alla panchina trevigiana

12’48” mezza papera di Tormena in uscita con i piedi, non ne approfitta Hasaj

14’53” Hasaj e Tenderini provano la combinazione che viene scassinata proprio sul più bello dalla difesa trevigiana

15’42” El Raji tenta l’affondo ma Piazzon mette in corner di faccia in uscita

16’49” Tenderini serve Saviolo sul secondo palo che per poco non ci arriva

17’04” Azione insistita di Ortolan che prova andare due volte alla conclusione e viene sempre murato

17’40” Mazzon scocca un diagonale che passa davanti alla porta trevigiana senza che nessuno la tocchi

19’45” Gol fulmineo di Finato che insacca sotto il “sette” della porta difesa da Piazzon

20.13 si parte con il secondo tempo

20.10 tutto è pronto per il secondo tempo, si aspettano gli arbitri

finisce così il primo tempo

0’45” altro fallo dello sporting e altro tiro libero, si incarica della battuta Saviolo che spara alto

0’50” Tenderini, sugli sviluppi del calcio d’angolo imbuca alla spalle di Tormena

1’00” Azione combinata di Tenderini e Saviolo che non porta risultati

1’50” Azzoni imbuca al centro per Meo, che non si coordina e spara alto

2’46” Sporting che recupera un pallone a centrocampo e invola Finato a tu per tu con Piazzon, il trevigiano non perdona e riporta in vantaggio lo Sporting

3’50” diagonale di Tenderini che esce di poco

5’23” Gol di Meo per la Fenice che pareggia i conti. Fa tutto da solo il giovane veneziano che trafigge Tormena sul proprio palo

5’40” doppio salvataggio di Piazzon su El Johari

6’24” sesto fallo Sporting e tiro libero concesso alla Fenice. Tira Galina che sbaglia la mira e tira direttamente fuori

6’30” Time out chiesto dallo sporting

6’30” Azioni concitate e rovesciamenti di fronte continui, ma l’unico pericolo lo porta Mazzon che sibila il palo alla sinistra di Tormena con un diagonale

7’03” quinto fallo segnato allo Sporting e amonizione per Bounar

7’29” time out per la Fenice. Intanto sono 4 i falli commessi dallo Sporting, mentre son ancora a zero i veneziani

7’56” un azione in contropiede per parte in rapida successione, prima è Azzoni a non trovare la via del gol, poi, sul capovolgimento di fronte è El Johari a perdersi tra la difesa veneziana

8’28” Azzoni si prende tutta la fascia, ma al momento del tiro non è fortunato

9’08” Rossetto impegna Piazzon che si distende e devia in angolo

11’24” Er Raji salta Marinello a centrocampo, allunga il passo e trafigge in diagonale Piazzon

13’00” primo fallo della partita assegnato contro lo sporting, gli arbitri lasciano correre molto da entrambe le parti

13’21” diagonale di Er Raji su rimessa laterale di Finato, il pallone piomba sul fondo

13’34” avanza la Fenice e rende la manovra sempre più incisiva, stavolta è Tenderini che sfiora la porta trevigiana

14’25” sempre Bassich che riceve il rilancio lungo e di testa spizza la palla che finisce di poco a lato con Tormena che controlla

14’42” azione sulla sinistra di Bassich con la palla che conclude la sua corsa sul fondo

15’23” El Johari resiste alla difesa di Ortolan, ma nulla può contro Mazzon che libera la propria metà campo

16’20” El Johari prende pallaa metà campo, si invola e fa la barba al palo alla destra di Piazzon che si era disteso a difesa della porta

17’09” 18 ragazzi in lista su 24 totali, sono under 21, in campo si vedono azioni a ripetizione da una parte e dall’altra con la Fenice che attende più dello Sporting che invece tende ad affondare di più

18’14″Er Raji dalla sinistra tenta di sparare verso la porta Piazzon, ma ottiene solo un angolo

18’56” ripartenza di Finato fermato in scivolata da Gallina

19.17 si comincia

19.16 si attende il fischio degli arbitri

19.14 gli atleti scendono in campo e si schierano a centro campo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *