FUTSALMERCATO: GABRIEL MIRAGLIA ALLO SPORTING ALTAMARCA!

Maser. Lo Sporting Altamarca comunica di aver raggiunto l’accordo con Gabriel Miraglia, portiere classe 1987, che ha accettato una nuova sfida della sua immensa e lunga carriera fatta di grandi traguardi e importanti realtà della serie A italiana e non solo. Naturalizzato italiano, ma di origini brasiliane, Gabriel e conosciuto nel mondo del Futsal a livello mondiale ed è considerato da molti addetti ai lavori come uno dei migliori interpreti del suo ruolo.

Il profilo. Conosciuto per gli storici e indimenticabili anni della Marca dove ha vinto da protagonista la bellezza di 2 scudetti, 1 Coppa Italia e 2 Supercoppe Italiane e disputato una Final Four di Champions, Gabriel ha svolto i primi mesi della stagione con l’Acqua e Sapone con il quale ha recentemente vinto la Supercoppa Italiana.Giocatore di assoluto valore, esperto, tecnico e con un alto tasso di qualità porterà sicuramente i giusti insegnamenti a tutta la squadra, ma in particolare ai suoi compagni di reparto.

Un nuovo capitolo della sua carriera, una nuova sfida: “Voglio prima di tutto ringraziare il presidente Andrea Ceccato ed il vice Devid Bastianon e tutto lo staff per come mi hanno trattato in questi giorni. Ho scelto di venire allo Sporting Altamarca perchè è una società seria con un progetto molto ambizioso. Conosco gran parte dei dirigenti e questo ha condizionato la mia scelta. Appena entrato al Palamaser mi sono subito sentito a casa; quasi un ritorno alle origini visto che con la Marca ci siamo allenati li. La squadrà è in un situazione delicata, ma la società sta cercando di invertire la rotta. Sono cosciente del mio ruolo e darò il meglio di me per far crescere i giovani e portare la squadra nella parte alta della classifica.”

Un pensiero da parte di chi conosce Gabriel dai tempi della Marca non poteva mancare, Devid Bastianon: “Gabriel, tu non c’entri niente con questa categoria, ma se farai una scelta diversa dal puro valore sportivo ci troveremo e troveremo una soluzione, e così è stato. Perchè con uomini veri oltre che sportivi eccezionali come Miraglia, Bertoni o Bellomo c’è un legame speciale che dura da anni e che va oltre a distanze e categorie. Gabriel ci porterà valori umani e sportivi, impegno e dedizione e quel carattere che ci è mancato; aiuterà il gruppo e in particolare i nostri portieri a capire cosa sia essere orgogliosamente vincenti.”

Gabriel è già a disposizione del mister e di tutto lo staff; vestirà la maglia 15.

BENVENUTO GABRIEL E FORZA SPORTING ALTAMARCA!

Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *