JUNIORES, ALLIEVI E GIOVANISSIMI: IL PUNTO AL GIRO DI BOA!

Finito il girone di andata e iniziato già quello di ritorno per la Juniores, è tempo di vedere come si stanno comportando le nostre formazioni del settore giovanile. Allievi e giovanissimi nel week end inizieranno il girone di ritorno con ottimi presupposti, mentre la juniores sarà impegnata alla terza giornata di ritorno.

GIOVANISSIMI:

Il gruppo dopo una prima fase di conoscenza fra i ragazzi provenienti da gruppi diversi ha iniziato subito a lavorare con impegno e attenzione sotto la guida di mister Simone Iseppon e del responsabile Italo Facin. Dopo qualche passaggio a vuoto i risultati sono andati via via migliorando e al momento la situazione in classifica ci vede al secondo posto con un bilancio di 10 vittorie e 2 sconfitte 85 gol fatti e 25 subiti, dietro solo alla Fenice. Abbiamo ancora molto da lavorare ma crediamo ci siano tutte le possibilità per far sempre meglio per la crescita sportiva e comportamentale dei nostri ragazzi.

ALLIEVI:

Dopo l’entusiasmante vittoria nel campionato e nella Coppa Veneto Giovanissimi 2015/2016, i nostri 2001 hanno incontrato delle prevedibili difficoltà nel passaggio alla categoria Allievi, ove le squadre più competitive, quali il Giorgione, l’Arzignano ed il Cornedo, schierano prevalentemente ragazzi del 2000 al secondo anno nella categoria. Ne sono seguite le difficili vittorie e i tre pareggi consecutivi nelle prime partite di campionato. Ma pian piano ha trovato anche conferma che i nostri ragazzi, alla guida di Mister Fabio Fioravanzo e del responsabile Virago Alberto, sono una delle realtà più importanti del movimento giovanile veneto. La graduale consapevolezza delle proprie forze, la crescita fisica e le vittorie contro le forti Padova e Giorgione hanno portato la squadra al primo posto in classifica insieme al Padova, con il minor numero di reti subite (18) ed il quarto attacco (66), unica squadra ancora imbattuta. Altro dato significativo: tra campionati Giovanissimi e Allievi i nostri ragazzi del 2001 nel 2016 non hanno mai perso (se non ai rigori la semifinale play off)! Insomma numeri interessanti che fanno ben sperare per il futuro. L’obiettivo del campionato Allievi 2016/2017 è e resta comunque il quarto posto, utile per entrare nei play off, con la prospettiva l’anno prossimo di essere protagonisti fino in fondo.Per finire due parole sul gruppo: una quindicina di 2001 e qualche inserimento dei 2000.  Per tutti, la certezza di potersi allenare in una struttura bellissima come il Palamaser, di poter imparare a giocare a Calcio a 5, di poter crescere a livello individuale e soprattutto di far parte di un importante Gruppo di ragazzi e di amici.

JUNIORES ELITE’:

Anche loro come gli allievi sotto la Guida di mister Fioravanzo Fabio supportato questa volta da Pellizzari Luigi nel ruolo di responsabile stanno disputando una stagione ai vertici della classifica con il quarto posto in graduatoria e quindi, per il momento, in piena zona play-off. Un gruppo che sta prendendo forma sotto tutti gli aspetti con lo zoccolo duro dei classe 1998 e 1999 con molti inserimenti di ragazzi del 2000 (età allievi) che giocano stabilmente in questa categoria, tra i quali figura anche Francesco Coppe, nazionale under 17. Gestendo Allievi e Juniores Elitè, mister Fioravanzo opera bene nella crescita dei nostri atleti e molti 2001 hanno avuto la possibilità di giocare e fare minutaggio in questa categoria trovando per alcuni anche la gioia del gol! Quarto posto con la terza miglior difesa (49) ed il terzo attacco (77), numeri importanti che proiettano questo gruppo ad un finale di stagione molto interessante e forse addirittura inaspettato.

Un grosso in bocca al lupo a queste formazioni per la seconda parte di stagione e sempre forza SPORTING ALTAMARCA!

Ufficio Stampa Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *