PRIMA SQUADRA: ANCORA RIMONTA E ANCORA 4-2!

Il secondo match in due giorni metteva il Perarolo davanti ai nostri ragazzi in un’altra impegnativa trasferta. Al Palacosmet formazione invariata rispetto a mercoledì se non per l’ingresso di Palan al posto di Qatani e Landi per Comarella. Partita non brillantissima dello Sporting che però tiene sempre il pallino del gioco, anche quando è andato sotto, e conquista altri 3 punti che li lanciano soli in vetta a +5 dal Rossano e a +8 dalle terze, tutto questo dopo sole 7 gare, un inizio di spessore!

Nella prima frazione, come anticipato prima vantaggio dei locali con capitan Dorio al 3°, ma poi si sveglia lo Sporting e lo fa con Shabani che tra 8° e 12° sigla una doppietta, in particolare bello il secondo gol su assist di Coppe in contropiede, per il classe 1996 4° gol consecutivo. Lo Sporting continua a creare occasioni con Guidolin, Er Raji e allunga al 16° con un tiro libero che Ait Cheikh non sbaglia. Nella ripresa l’Altamarca cerca di allungare il risultato, ma di fronte trova un ottimo Andretta tra i pali e il gol arriva al 11° con Ait Cheikh che con un missile di sinistro toglie ancora una volta le ragnatele. Il Perarolo usa il 5° di movimento e accorcia con Canuto, ma il risultato resta invariato anche se Guidolin, Coppe ed Er Raji sciupano altre occasioni.

Venerdì arriva l’Eurogiorgione al Palamaser, un derby che potrebbe dire molto in ottica classifica. Sporting Altamarca primo a punteggio pieno, con 55 gol fatti in 7 partite e il capocannoniere del torneo Diego Guidolin a quota 11; mister Donisi si gode questo ottimo momento dei suoi, ma siamo solo all’inizio e la strada è molto lunga!

PERAROLO – SPORTING ALTAMARCA 2-4 3pt° Dorio (P), 8° e 12pt° Shabani (SA), 16°pt e 11°st Ait Cheikh (SA), 15°st Canuto (P)

Sporting Altamarca: Spagnol, Er Raji, Malosso, Guidolin, Kovacevic, Landi, Yabre, Kouch, Palan, Shabani, Coppe, Ait Cheikh. All. Donisi

Perarolo: Andetta, Callegari, Canuto, Dorio, Bertollo, Marinello, Salviato, Botosso, Visentin, Sitato, Pasuto, Fuolega. all. De Santi

 

Ufficio Stampa Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *