PRIMA SQUADRA: ERA IMPORTANTE VINCERE!!

Venerdì 12 Dicembre, 3 a 1 per lo SPORTING ALTAMARCA al PalaMaser contro il PETRARCA C5 nella tredicesima giornata della serie C1 Veneta 2014/2015.

Lo Sporting Altamarca ha la meglio con troppa fatica sul Petrarca Padova al termine di una partita strana, per lunghi tratti dominata ma con una prestazione al di sotto delle ultime uscite.
Partono forte i padroni di casa, pressing alto che mette in grossa difficoltà gli ospiti, azioni veloci che portano sempre ad una conclusione interessante ma, come capita ormai da inizio stagione, mal finalizzate. Traversa di Malosso al 3’ da pochi passi, varie occasioni nei primi dieci minuti di Er Raji, Checuz, Alessandro Santi, Rosso ed El Joari, conclusioni tutte parate o di poco sul fondo soprattutto per colpa della troppa frenesia. Il Petrarca in questa fase pensa solo a difendersi, il portiere dello Sporting Landi in tutto il primo tempo non effettua una sola parata degna di nota. La partita scade su di un binario morto, lo Sporting sembra perdere lucidità e riaffiorano così vecchi errori individuali ma soprattutto scelte tecniche sbagliate soprattutto da parte dei ragazzi più di qualità, che nell’ultimo periodo sembravano ormai superate, il vantaggio arriva quasi per caso al 26’ con un tiro di El Joari deviato da un difensore alle spalle del proprio giovane portiere che chiude così il primo tempo.
La ripresa inizia sulla stessa falsa riga ed a poco a poco il Petrarca prende un po’ di fiducia ed inizia a mettere la testa fuori dalla propria metà campo, un paio di conclusioni di Bottin e Carrossa, poi arriva il pareggio al 5’ con Zoccolillo. Non c’è una vera e propria reazione dei padroni di casa che continuano a portarsi in avanti con poca lucidità anche se al 8’ si riporta in vantaggio con Er Raji. La differenza di forze in campo si vede nettamente ma i ragazzi di mister Rocha non riescono a tradurla a proprio vantaggio, continui ribaltamenti di fronte senza particolari conclusioni pericolose portano stancamente l’incontro ai minuti finali. Il tentativo del Petrarca con il portiere di movimento non da risultati concreti ed al 30’ anzi è il solito Er Raji che con un astuto tocca di nuca beffa con un pallonetto l’improvvisato portiere Rodriguez Jimenez portando così il risultato finale sul tre a uno.
Le due giovanissime compagini non hanno di certo dato questa sera il meglio di loro ma l’età dei protagonisti è sicuramente dalla loro parte. Lo Sporting ottiene la vittoria che a questo punto del campionato è sicuramente la cosa più importante rispetto ai tantissimi soliti complimenti che non portavano fieno in cascina; spiace a chi scrive, conoscendo bene la squadra, di non vedere spesso l’enorme potenziale dei ragazzi del presidente Ceccato, espresso nei risultati e soprattutto nella classifica al termine del girone di andata.

SPORTING ALTAMARCA – PETRARCA C5 3 – 1 (Pt. 1 – 0)

SPORTING ALTAMARCA: Landi, Pozzobon, Checuz, Rosso, Er Raji, A.Santi, El Joari, G.Santi, Zandonà, Esposito, Malosso, Ait Cheikh. All. Sylvio Rocha.

PETRARCA C5: Rodriguez Jimenez, Bottin, Carrossa, Marchese, Franceschini, Mazzucato, Zoccolillo, Frison, Tosato. All. Alberto Rodriguez Jimenez.

MARCATORI:

1°Tp: 26’ El Joari (S)

2°Tp: 5’ Zoccolillo (P) – 8’ Er Raji (S) – 30’ Er Raji (S)

Mauro Bresolin
Addetto Comunicazione Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *