PRIMA SQUADRA: IL VICINALIS PASSA MERITATAMENTE!!

Venerdì 19 Dicembre, 2 a 1 a favore del VICINALIS C5 contro lo SPORTING ALTAMARCA al PalaMaser nella prima giornata di ritorno della serie C1 Veneta 2014/2015.

Il Vicinalis di Vazzola ha la meglio contro lo Sporting Altamarca al termine di una partita equilibrata che ha visto uscire vincente la compagine che ha sbagliato di meno, poco di meno, in fase realizzativa.
I padroni di casa partono come spesso accade con cinque Under in campo contro uno solo degli ospiti e si vedono negare un netto calcio di rigore immediatamente, gli arbitri non se la sentono e concedono solo una punizione dal limite che non da risultati. Lunga fase di studio che non porta nessuna conclusione interessante fino al 7’ quando Gjergji per gli ospiti calcia a colpo sicuro ma il portiere di casa Landi compie un vero e proprio miracolo deviando in angolo. Al 8’ lo Sporting si porta in vantaggio con Ait Cheikh che ruba palla a centrocampo ed insacca con un tiro angolato alla destra del portiere. La partita esplode con continue azioni che portano a tiri sempre pericolosi; al 9’ prima Isuf Osmani e poi Fatmir Osmani per gli ospiti sbagliano entrambi da soli davanti al portiere calciando sul fondo. Al 11’ El Joari calcia sul fondo da buona posizione, al 13’ Er Raji colpisce il palo al termine di una azione caparbia, al 16’ para Landi su tiro si Fatmir Osmani, al 18’ tiro alto di poco di Rosso per lo Sporting e sulla ripartenza doppia bella parata di Landi su tiri degli attaccanti ospiti. Al 19’ una bella azione di Alessandro Santi per i padroni di casa non trova per un niente il compagno sul secondo palo. Al 20’ bella parata del portiere ospite Segato su tiro di Esposito al termine di una bella azione manovrata, al 21′ ancora Alessandro Santi per lo Sporting vede il suo tiro deviato in angolo e dall’altra parte Landi è bravo a deviare su conclusione del solito Fatmir Osmani. Al 22’ il capitano del Vicinalis Casagrande non riesce ad impattare in scivolata a portiere ormai battuto ed al 23’ Rosso per i padroni di casa si allunga leggermente la palla al termine di una veloce azione in ripartenza permettendo così l’intervento alla disperata al portiere ospite Segato. Il tempo termina con una uscita di piede di Landi per lo Sporting.
Partenza shock della ripresa per lo Sporting, cinque secondi e tre passaggi trovano Cordellicchio solo davanti alla porta che pareggia per il Vicinalis che a questo punto ci crede alzando anche leggermente il pressing. Al 2’ Fatmir Osmani vede ancora Landi negargli il gol, al 4’ stessa storia a porte invertite, Segato para bene in angolo su Er Raji e si ripete al 9’ su El Joari. Al 10’ Ait Cheikh si vede deviare la conclusione da un metro dal difensore ospite e sul ribaltamento di fronte è ancora Cardellicchio a trovarsi libero davanti a Landi, approfittare di un tiro deviato più volte e portare così in vantaggio il Vicinalis. Al 12’ un bel tiro in diagonale di Rosso si spegne di poco sul fondo ma è l’unico segno di reazione da parte dei ragazzi di mister Rocha; il Vicinalis cerca di abbassare i ritmi e gestire la palla, lo Sporting non trova soluzioni interessanti e dal 26’ prova con il portiere di movimento che porta una occasione clamorosa con Rosso che al 29’ colpisce il palo da vicinissimo a portiere ormai battuto. Finisce così con la vittoria per 2 a 1 tutto sommato meritata per il Vicinalis, al termine di un incontro vivace soprattutto per i primi tre quarti della partita. Il mese di stop siamo sicuri servirà ai ragazzi dello Sporting a recuperare un po’ di forze ed idee in vista del ritorno alle competizioni.

SPORTING ALTAMARCA – VICINALIS C5 1 – 2 (Pt. 1 – 0)

SPORTING ALTAMARCA: Landi, Perussato, Checuz, Rosso, Er Raji, A.Santi, El Joari, G.Santi, Zandonà, Esposito, Malosso, Ait Cheikh. All. Sylvio Rocha.

VICINALIS C5: Segato, Casagrande, Antoniol L, Osmani I, Bonotto, Bile Akakou, Osmani F, Antoniol S, Gjergji, Do Santos, Cardellicchio. All. Massimo Comin

MARCATORI:

1°Tp: 8’ Ait Cheikh (S)

2°Tp: 1’ Cordellicchio (V) – 10’ Cordellicchio (V)

Mauro Bresolin
Addetto Comunicazione Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *