PRIMA SQUADRA: PAREGGIO COMBATTUTO CONTRO IL SANVEMILLE

Venerdì 13 Dicembre, 3 a 3 tra lo SPORTING ALTAMARCA ed Il SANVEMILLE presso la palestra degli Istituti Filippin a Paderno del Grappa nella quindicesima giornata della serie C1 Veneta.

Partita molto combattuta e nervosa tra due squadre che hanno dato il tutto per tutto sul campo per portare a casa l’intera posta, ma nessuna c’è riuscita. Punteggio finale deciso soprattutto da reti su calci piazzati, un rigore ed un tiro libero per compagine. Primo tempo chiuso in vantaggio dagli ospiti sul 2 a 1, che evidenziano soprattutto una maggiore fisicità e sembrano più determinati rispetto ai padroni di casa. Nel secondo tempo lo Sporting entra in campo con le idee più chiare e mette in grossa difficoltà la formazione del Sanvemille con alcune soluzioni tattiche ed individuali che gli permettono anche il momentaneo sorpasso, purtoppo proprio quando la partita sembra ormai segnata a favore dei ragazzi di mister Rocha, arriva una sfortunata autorete a determinare il 3 a 3 finale. Da sottolineare la doppietta del capitano dello Sporting Altamarca, Finato che dimostra ancora una volta di essere un vero cecchino nei calci da fermo, purtroppo non hanno aiutato le indecisioni create dalla coppia arbitarale, che ha innervosito ulteriormente il clima partita, brave comunque le due squadre a non farsi prendere troppo la mano nelle proteste e far si che l’incontro rimanesse all’interno di una sana competizione sportiva.

SPORTING ALTAMARCA – SANVEMILLE  3 – 3 (Pt. 1 – 2)

SPORTING ALTAMARCA: Gargioni, Comarella, Rossetto, Finato, Diko, Checuz, Zardo, Zanotto, Er Raji, Malosso, El Joari, Torres. All. Sylvio Rocha.

SANVEMILLE: Piovesan, Pedol, Dal Cin, Silvestrin M, Rosolen, Bottega, Silvestri A, Broggio, Manca, Piccoli, De Zotti, Kadrioski. All. Riccardo Breda

MARCATORI:   1°Tp: 8’ Piovesan(S) rig. – 18’ Finato(SA) rig. – 24’ Silvestri M.(S)

2°Tp: 8’ Checcuz(SA) – 18’Finato(SA) – 26’ Checcuz aut.(SA)

 

Mauro Bresolin

Addetto Comunicazione Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *