PRIMA SQUADRA | TRIPLETTA DI OUDDACH A MANIAGO, 3-8 FINALE!

Torna in campo lo Sporting Altamarca dopo lo stop forzato della partita di sabato scorso contro il Sedico. Mister Serandrei può contare sul roster al completo tranne per De Paoli infortunato e con un Ait Cheikh all’interno dei 12, ma tenuto a riposo durante il match in via precauzionale. Trasferta a Maniago, fanalino di coda che ha un solo punto guadagnato proprio a Maser due settimane prima.

Pronti via e lo Sporting impone subito il proprio ritmo con Rosso e compagni; dopo i primi minuti in cui adattarsi a misure minime del parquet friulano non è stato semplice i bianco blu passano con Ouddach al 9′. Nemmeno il tempo di esultare che il Maniago pareggia con Moras al 10′. Lo Sporting capisce che deve chiudere il match e lo fa: al 11′ il 2-1 di Ouddach di tacco, il Maniago risponde con il palo di Kovacic poco dopo prima di subire i colpi decisivi di Baron che insacca di forza sotto il sette per il 3-1 e di capitan Malosso al 17′ che dalla sinistra appoggia di fino in rete superando l’estremo locale. All0 scadere sulla sirena l’autogol locale che porta tutti agli spogliatoi sul 1-5 ALTAMARCA.

Nella ripresa lo squalificato Serandrei, sostituito da Miranda, mette in campo Mattiola tra i pali e da ampio minutaggio a Murador e Casarin. Al 2′ è 6-1 Halimi che in ripartenza riceve l’assist di El Johari, 16° gol per l’universale numero 11, trascinatore dei suoi. Un minuto dopo è Kovacic a superare Mattiola, Mattiola che durante la ripresa offre interventi importanti per tenere il Maniago a debita distanza. La partita è viva e lo Sporting vuole allungare, al 14° arriva la tripletta di uno scatenato Ouddach che su schema da corner batte al volo e fulmina Fabbro, 15° gol stagionale per il funambolo biancoblu. Il Maniago non si arrende e accorcia sul 3-7 con Measso al 17′, ma sempre al 17′ è El Johari a toccare quota 20 in classifica cannonieri per l’8-3 definitivo.

Sporting Altamarca che con una gara da recuperare vanta 3 punti di vantaggio sull’Hellas Verona e 6 sul Carrè Chiuppano. Continua la striscia positiva in casa trevigiana che ora è salita a 18 vittorie e tre pareggi. A 5 (per noi) giornate dalle fine nulla è scritto, sabato arriva il Cornedo al Palamaser in cerca di punti salvezza, un match da non sottovalutare e da vivere per mister Serandrei ed i suoi ragazzi per dare continuità ai risultati del loro percorso!

Maniago Futsal vs Sporting Altamarca 3-8

Maniago: Paties, Kovacic, Chivilo, Giordani E., Quarta, Kamencic, Measso, Naibo, Moras, Giordani A., Fabbro. All. Grava

Sporting Altamarca: Mattiola, Ouddach, Murador, Malosso, Coppe, Ait Cheikh, Halimi, Miraglia, Baron, Rosso, El Johari, Casarin. All. Miranda

Marcatori: 9’pt, 11’pt e 14′ st Ouddach, 10’pt Moras, 12’pt Baron, 17’pt Malosso, 20’pt Autogol Maniago, 2’st Halimi, 3’st Kovacic, 17’st Measso, 17’st El Johari. 

Ammonito: Chivilo per il Maniago

Ufficio Stampa Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *