PRIMA SQUADRA: IL DERBY PEDEMONTANO E’ DELLO SPORTING ALTAMARCA

Venerdì 20 Dicembre, 2 a 1 per lo SPORTING ALTAMARCA contro i padroni di casa del BULLDOGS RIESE presso il Palamaser nella prima giornata di ritorno della serie C1 Veneta.

Lo Sporting Altamarca espugna il PalaMaser e fa suo il derby della Pedemontana contro il Bulldogs Riese con una buona e convincente prestazione di maturità, anche se con qualche lacuna nel secondo tempo. Il pressing alto, intenso ed asfissiante, degli uomini di mister Rocha mettono in grossa difficoltà i padroni di casa e le occasioni per gli ospiti sono numerose fino alla rete del vantaggio segnata con un tocco di giustezza da Malosso al termine di una azione corale. Piccolo rilassamento per gli ospiti ed i Bulldogs poco dopo riescono a raggiungere il pareggio con Daminato grazie ad uno dei pochi tiri del primo tempo verso la porta di Gargioni, quest’ultimo non perfetto in questo intervento. Finato e compagni riprendono subito in mano la situazione e si portano nuovamente in vantaggio con una bella rete di Er Raji, che sta crescendo partita dopo partita,chiudendo così il primo tempo sul 2 a 1 a loro favore. Nella ripresa si rivede tutta l’intensità difensiva, che era stata la caratteristica principale della prima parte del girone di andata dello Sporting, che concede  solo alcuni contropiede ai Bulldogs e si rende altresì pericoloso in più occasioni. Bel derby, corretto, in bilico fino alla fine ma che vede la meritata vittoria finale per 2 a 1 dello Sporting Altamarca.

BULLDOGS RIESE – SPORTING ALTAMARCA  1 – 2 (Pt. 1 – 2)

BULLDOGS RIESE: Piana, Rebellato, Campana, Fraccaro, Daminato, Moro, Pastro, Mussato, Fagan, Pellizzari, Bonora. All. Alessandro Mattiazzo

SPORTING ALTAMARCA: Gargioni, Landi, Rossetto, Finato, Diko, Zardo, Callegaro, Er Raji, Malosso, El Joari, Ouddach, Torres. All. Sylvio Rocha.

 

MARCATORI: 1°Tp: 19’ Malosso(S) – 21’ Daminato(B) – 27’ Er Raji(S)

 

Mauro Bresolin

Addetto Comunicazione Sporting Altamarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *